Competenze al top

Gli autisti con competenze al top rivestono una grande importanza. Per la compagnia di trasporti svedese Jardlers Åkeri, sono fondamentali.

Volvo FH di Jardlers Åkeri

Jardlers Åkeri collabora con Volvo Trucks per creare un programma di formazione personalizzato per gli autisti.

Andrew Low e Anna-Lena Kristoffersson

Andrew Low, istruttore Volvo Trucks, illustra ad Anna-Lena Kristoffersson le nuove funzioni del Volvo FH.

Il nuovo Volvo FH argentato è appena stato consegnato a Jardlers Åkeri, nella città di Lindesberg nella Svezia centrale. Il nuovissimo camion splende al sole e Henrik Carlzon, responsabile della flotta dell'azienda, è entusiasta. 

“Questo è il nostro secondo Volvo FH nuovo. È fantastico!”, esclama. 

Jardlers Åkeri è un'azienda con una lunga storia. È stata infatti fondata nel 1931. 

Oggi è una delle numerose aziende svedesi che forniscono componenti per veicoli a Volvo Trucks. Nella sua sede di Lindesberg si producono assi per i camion Volvo, che vengono trasportati dalla stessa Jardlers Åkeri fino allo stabilimento di Göteborg. 

Tre dei nove autisti dell'azienda presenziano oggi alla consegna del camion. Henrik Carlzon dichiara che non poteva essere diversamente. 

“È necessario fornire agli autisti una formazione dettagliata su tutte le nuove funzioni del veicolo. In caso di problemi, un autista in grado di individuarne la causa ci permette di risparmiare tempo e denaro”. 

Alla consegna assistono anche Henrik Svedberg, della concessionaria Volvo Trucks Tage Rejmes i Örebro Lastvagnar AB, e Andrew Low, responsabile della formazione Volvo Trucks per gli autisti. 

“Jardlers Åkeri è un ottimo esempio di società di trasporti che ha deciso di investire nella formazione degli autisti e questo è senza dubbi l'approccio più giusto. In fin dei conti, sono proprio gli autisti che consentono di ottenere i maggiori risparmi utilizzando nel modo giusto le funzioni del veicolo” spiega Andrew Low. 

Desideriamo ripagare in qualche modo i nostri autisti per l'ottimo lavoro che svolgono.

Henrik Carlzon

Jardlers Åkeri, Fleet Manager

Tuttavia, lo scopo della formazione non è solo approfondire la conoscenza del veicolo e comprenderne il funzionamento. 

Dal 10 settembre 2009, ogni autista di mezzi pesanti dell'UE deve possedere una Carta di qualificazione del conducente professionale (CQC). Per ottenerla, gli autisti che al momento dell'entrata in vigore della norma già possedevano una licenza professionale del settore devono frequentare 35 ore di formazione. Ogni stato membro dell'UE può decidere autonomamente i termini temporali per il completamento della formazione. In Svezia, la scadenza era il 10 settembre 2016. 

“Organizziamo un corso CQC ogni anno. Nel 2016, tutti gli autisti dell'azienda hanno frequentato le 35 ore di formazione richieste”, sottolinea Henrik Carlzon.

Formazione Volvo Trucks.

Da sinistra a destra: Henrik Svedberg, Henrik Carlzon, Anna-Lena Kristoffersson e Andrew Low.

Il corso CQC è suddiviso in cinque parti incentrate su efficienza di guida, sicurezza dei trasporti, settore e normative dei trasporti, guida sana e sicura e attenzione verso il cliente. Presso Jardlers Åkeri, la formazione viene organizzata in collaborazione con la concessionaria Volvo Trucks Tage Rejmes i Örebro Lastvagnar AB.

“Jardlers Åkeri fornisce sempre agli autisti la migliore formazione possibile e insieme abbiamo elaborato un piano formativo che include tutte le varie parti del corso”, spiega Henrik Svedberg, istruttore CQC. 

Secondo quanto previsto dalla normativa, il possesso o l'acquisizione di una CQC valida è responsabilità degli autisti. 

Tuttavia, Jardlers Åkeri ha deciso di provvedere al pagamento della formazione CQC per tutti gli autisti dell'azienda.

“Innanzitutto, desideriamo ripagare in qualche modo i nostri autisti per l'ottimo lavoro che svolgono. Inoltre, dipendiamo completamente dagli autisti ed è quindi consigliabile che possiedano competenze al top”, dichiara Henrik Carlzon. 

In qualità di costruttore di veicoli pesanti, Volvo Trucks impone requisiti severi per ogni fase del processo di produzione. Per poter trasportare gli assi agli stabilimenti del Gruppo Volvo, Jardlers Åkeri deve possedere quattro certificazioni ISO relative ad ambiente, traffico, ambiente di lavoro e qualità. 

Dipendiamo completamente dagli autisti ed è quindi consigliabile che possiedano competenze al top.

Henrik Carlzon

Jardlers Åkeri, Fleet Manager

“Per ottenere queste certificazioni, dobbiamo garantire, ad esempio, una formazione continuativa dei nostri autisti. Per noi, la formazione è assolutamente fondamentale”, afferma Henrik Carlzon. 

Intorno al nuovo camion ferve l'attività. Andrew Low e Henrik Svedberg stanno spiegando dove si trovano alcune nuove funzioni del camion e, nel frattempo, rispondono alle domande degli autisti. 

Tra gli autisti si trova Anna-Lena Kristoffersson, che lavora per Jardlers Åkeri da otto anni.

“Lavorare è molto più facile se conosci le caratteristiche delle nuove funzioni più importanti”, dichiara. 

Anna-Lena si siede al volante e Andrew Low le mostra la posizione delle nuove funzioni della plancia. 

“Le novità sono numerose e dovrò acquisire dimestichezza con ognuna di esse”, aggiunge con un sorriso.

 

Sessione di formazione.

Jardlers Åkeri ritiene che investire nella formazione degli autisti ripaghi l'azienda in termini di maggiore produttività e operatività.

LA FLOTTA

Veicoli: due Volvo FH16 da 700 CV (2013), due Volvo FH16 da 540 CV (2011), due Volvo FH da 480 CV (2009) e un Volvo FH da 500 CV (2011).

Altre applicazioni: i quattro Volvo FH16 sono dotati di Dynafleet. I due nuovi camion Volvo FH sono dotati di ASAFE+, il pacchetto di sicurezza attiva di Volvo Trucks, e di Adaptive Cruise Control.

Consumo di carburante: i due nuovi Volvo FH16 consumano circa 4,4 litri per 10 km. Il consumo degli altri due Volvo FH16 è di 4,7 litri per 10 km.

Contenuti correlati

Approccio diretto al problema della mancanza di autisti

La mancanza di autisti è attualmente fonte di preoccupazione nel settore dei trasporti pesanti. In Australia, dove il problema è particolarmente sentito, Peter Voorhoeve, Presidente e CEO di Volvo Group Australia, e i suoi colleghi hanno deciso di ...

Veicoli più leggeri per una maggiore capacità di carico

Operando in un mercato altamente competitivo, Arclid Transport aveva l’esigenza di aumentare sia il carico utile che la produttività. Peter Conway, responsabile della flotta, è riuscito a raggiungere questi due traguardi investendo in soluzioni di ...

Il simulatore di guida: un camion virtuale del futuro

Con uno dei simulatori di guida più avanzati al mondo, Volvo Trucks è all'avanguardia nel campo della ricerca sulla sicurezza....

Filtro articoli

5 true 5