La nostra sopravvivenza come azienda dipende da consumi di carburante ridotti, autisti esperti e veicoli ad alte prestazioni

Grazie a formazione per gli autisti, incentivi speciali e investimenti in veicoli e tecnologie all'avanguardia, l'azienda di trasporti polacca Jastim ha ridotto il consumo di carburante fino a livelli un tempo considerati impossibili.

I nuovi Volvo FH con motori Euro 6 C, combinati con i più recenti miglioramenti apportati all'aerodinamica, hanno consentito a Jastim di ridurre i consumi di carburante di migliaia di litri.

I nuovi Volvo FH con motori Euro 6 C, combinati con i più recenti miglioramenti apportati all'aerodinamica, hanno consentito a Jastim di ridurre i consumi di carburante di migliaia di litri.

Il traffico di Gridlock non è certo l'ideale per risparmiare carburante, ma gli autisti più preparati ed esperti sanno come contenere i consumi.

Il traffico di Gridlock non è certo l'ideale per risparmiare carburante, ma gli autisti più preparati ed esperti sanno come contenere i consumi.

Alla periferia di Varsavia, Polonia, l'autista di camion Robert Sek si sta lentamente muovendo nel traffico con il suo Volvo FH. Per un professionista fiero della propria capacità di guidare in modo efficiente, è una situazione frustrante. "Non si tratta certo di una condizione ideale", dichiara mentre accelera dopo un'altra sosta a un semaforo. "Ma anche qui è possibile risparmiare una considerevole quantità di carburante. È sufficiente guidare in modo fluido e con maggiore anticipazione, mantenendo una distanza adeguata dai veicoli che precedono". 

Robert Sek guida camion da oltre 20 anni ed è uno degli autisti di Jastim che, con un consumo medio pari a 24 litri per 100 km, garantisce la maggiore efficienza nei consumi. Il suo impegno viene regolarmente premiato nell'ambito di un programma di incentivazione al risparmio di carburante introdotto da Jastim alcuni anni fa. Ogni autista che mantiene i consumi al di sotto dei 28 litri riceve 300 zloty (€ 70) e altri 100 zloty per ogni litro aggiuntivo risparmiato.

Robert Sek guida camion da oltre 20 anni ed è uno degli autisti di Jastim che garantisce la maggiore efficienza nei consumi.

Robert Sek guida camion da oltre 20 anni ed è uno degli autisti di Jastim che garantisce la maggiore efficienza nei consumi.

Il programma è solo una delle numerose iniziative ideate da Jastim per contribuire a ridurre il consumo di carburante della flotta. Tra le altre, è incluso l'investimento in nuovi veicoli e tecnologie all'avanguardia. Gli ultimi camion di Jastim sono dotati del nuovo motore Euro 6 C di Volvo Trucks e dei più recenti miglioramenti apportati all'aerodinamica, ottimizzati per una guida con un intervallo di velocità costante pari a 60-90 chilometri l'ora. Insieme al motore Euro 6 C, l'aerodinamica potenziata aumenta il risparmio di carburante di un ulteriore 3% nelle operazioni di trasporto regionali e a lungo raggio.

I nostri consumi attuali erano impensabili anche solo 3-4 anni fa, mentre ora rappresentano la normalità.

"Siamo interessati a tutti i nuovi sviluppi tecnologici", dichiara Jacek Słowiński, titolare di Jastim. "Considerato il carburante che consumiamo ogni mese, un risparmio aggiuntivo fino al 3% corrisponde a migliaia di litri in meno".

Il carburante rappresenta una voce di costo importante, spesso fino a un terzo del totale, per qualsiasi società di trasporti, ma per Jastim era in gioco la sopravvivenza stessa dell'azienda. "In realtà, non avevamo scelta", aggiunge Jacek Słowiński. "Oggi non possiamo permetterci i livelli di consumo di carburante di tre anni fa, ovvero 31-32 litri, perché rimarremmo tagliati fuori dal mercato".

Jacek Słowiński, titolare di Jastim, è riuscito a ridurre i consumi di carburante investendo in nuovi veicoli, tecnologie innovative e formazione degli autisti.

Jacek Słowiński, titolare di Jastim, è riuscito a ridurre i consumi di carburante investendo in nuovi veicoli, tecnologie innovative e formazione degli autisti.

Jastim è stato tra i primi a comprendere che, in termini di consumo di carburante, gli autisti sono importanti quanto i veicoli e da tale consapevolezza è nata l'introduzione del sistema di bonus. "Ci era chiaro che l'esistenza della nostra azienda dipendeva dalla riduzione del consumo di carburante", afferma Słowiński. "Ma fin dall'inizio abbiamo deciso di condividere parte di tale risparmio con i nostri autisti. Non potevamo chiedere loro di impegnarsi per risparmiare carburante se dei vantaggi avrebbe usufruito solo l'azienda".   

Contemporaneamente, per garantire un maggior supporto agli autisti, Jastim ha investito anche nella formazione. Inoltre, ogni autista assegnato a un veicolo Volvo deve frequentare il relativo corso di guida ecologica. Di conseguenza, tutti gli autisti Volvo raggiungono i propri obiettivi e soddisfano i criteri richiesti per ottenere il bonus mensile.

"Grazie al corso, gli autisti imparano non solo a guidare in modo da ridurre i consumi, ma anche a prendersi adeguatamente cura del camion, eliminando così altri eventuali problemi", spiega Tomasz Wroblewski, responsabile della flotta di Jastim. "Questo significa più redditività per l'azienda e maggiori guadagni, sotto forma di bonus risparmio, per gli autisti".

Varsavia, capitale della Polonia, in cui si trova la sede centrale di Jastim. Molti dei clienti dell'azienda desiderano che Jastim continui a impegnarsi per ridurre i consumi di carburante.

Varsavia, capitale della Polonia, in cui si trova la sede centrale di Jastim. Molti dei clienti dell'azienda desiderano che Jastim continui a impegnarsi per ridurre i consumi di carburante.

Tuttavia, i vantaggi non sono stati solo finanziari. I tre principali clienti di Jastim, Schenker, IKEA e DHL, attribuiscono tutti grande importanza ai problemi dell'ambiente e richiedono quindi ai propri fornitori di impegnarsi per continuare a ridurre i consumi di carburante. I risparmi recentemente ottenuti grazie ai nuovi veicoli e alla formazione degli autisti hanno consentito all'azienda di soddisfare le esigenti aspettative dei clienti.

Ma torniamo a Robert Sek, che ora sta viaggiando nello scorrevole traffico autostradale. È in questa situazione che può mettere in pratica quanto appreso con la formazione e trarre vantaggio dalle caratteristiche del Volvo FH, quali cruise control, I-See e il motore Euro 6 C da 500 CV. L'autista sta per raggiungere gli 85 km/h che, come ha imparato durante il corso, è la velocità ottimale per le operazioni a lungo raggio, poiché assicura sia prestazioni elevate sia un consumo di carburante ridotto. Mantenere una velocità costante è essenziale per raggiungere gli obiettivi prefissati.

"Il motore è così potente che è possibile guidare con una marcia più alta di quella selezionata dal cambio automatico, con un considerevole risparmio di carburante", spiega Robert Sek, mentre illustra la sua tecnica di guida. "Il meccanismo cruise control intelligente consente di posizionare il cambio in folle durante la guida in discesa e lasciare che il veicolo proceda liberamente, utilizzando una quantità di carburante minima". 

Dopo l'investimento in nuovi Volvo FH e in formazione degli autisti effettuato tre anni fa, il consumo medio di carburante di Jastim è calato da 32 a 26 litri per 100 km.

Dopo l'investimento in nuovi Volvo FH e in formazione degli autisti effettuato tre anni fa, il consumo medio di carburante di Jastim è calato da 32 a 26 litri per 100 km.

 

Questo è un esempio perfetto di come la combinazione di tecnologie all'avanguardia e autisti preparati garantisca consumi di carburante ottimali. È inoltre il motivo per cui il consumo medio di carburante di Jastim è calato da circa 32 a 26 litri per 100 km. Gli autisti migliori, come Robert Sek, raggiungono una media di 24 litri. "I nostri consumi attuali erano impensabili anche solo 3-4 anni fa", dichiara Jacek Słowiński, "mentre ora rappresentano la normalità".

JASTIM

Fondata: 1999
Proprietà: Jacek Slawinski
Sede centrale: Varsavia, Polonia
Numero di dipendenti: 94, di cui 70 autisti
Incarichi: trasporto e spedizione di merci a livello nazionale e internazionale. Attualmente Jastim ha circa 200 clienti, i cui tre principali sono DB Schenker, DHL e IKEA.
Veicoli Volvo nella flotta: 4 Volvo FH 500 e 21 Volvo FH 460.
Specifiche dei veicoli: Volvo FH con cabina Globetrotter, motore D13K500 Euro 6 step C, cambio I-Shift generazione F con pacchetto Fuel Eco che include I-See, Avviso di collisione con frenata di emergenza e sistema LKS (Lane Keeping Support, Controllo corsia di marcia).
Consumo di carburante: 26 litri/100 km rispetto ai 32 litri/100 km di quattro anni fa.
Formazione degli autisti: tutti gli autisti devono frequentare un corso di formazione almeno una volta l'anno. La formazione per gli autisti Volvo è sempre organizzata da Volvo Trucks Poland.
Altri servizi: per i propri veicoli Volvo Jastim utilizza Dynafleet. L'azienda si avvale del leasing offerto da Volvo Financial Services, con periodi di leasing compresi fra 3 e 4 anni.