Non esiste un'unica soluzione globale

Il cambiamento verso soluzioni di trasporto sostenibili offre vantaggi e problemi per l'intero settore dei trasporti. Volvo Trucks lavora continuamente per sviluppare nuove tecnologie per aumentare l'efficienza energetica, guidando il progresso in stretta collaborazione con i clienti.

Lars Mårtensson

Volvo Trucks produce veicoli in impianti che hanno zero emissioni di CO₂. Il riciclo è una parte fondamentale del lavoro ambientale e oltre il 90% di un veicolo può essere riciclato.

In che modo Volvo Trucks lavora per ridurre l'impatto ambientale del settore dei trasporti
"Viviamo e lavoriamo in un periodo di transizione che si sta spostando da decenni di dipendenza dal petrolio ad una società costruita su carburanti rinnovabili. In qualità di produttore di veicoli, lavoriamo sullo sviluppo di nuove tecnologie molto più efficienti a livello di risorse rispetto al passato per quel che riguarda l'intero ciclo di vita di un veicolo. Ciò significa che è sempre più importante collaborare strettamente non solo con i produttori di biocarburanti, i distributori e gli spedizionieri, ma anche con i politici. Ad esempio, lavoriamo con l'ONU per fornire suggerimenti che includono richieste per maggiori finanziamenti internazionali per lo sviluppo, una legislazione di sostegno e incentivi per promuovere le nuove tecnologie di trasporto."

In quali combustibili crede Volvo Trucks quando pensa al futuro?
“Non crediamo che vi sia una singola soluzione globale. È invece necessario trovare alternative in momenti differenti, nei diversi paesi del mondo e per i diversi usi. Inoltre, vi sono vantaggi e svantaggi in tutti i tipi di carburanti. È importante considerare non solo le emissioni durante la guida, ma anche il ciclo di vita totale. Detto questo, esistono soluzioni che riteniamo particolarmente interessanti per vari segmenti a lungo termine, come i veicoli a gas e l'elettrificazione."

Dovremo trovare alternative in momenti differenti, nei diversi paesi del mondo e per i diversi usi.

Lars Mårtensson, Direttore Ambiente e innovazione,

Volvo Trucks

Perché non vi sono più investimenti nell'energia elettrica a lungo raggio?
"Volvo Trucks, nella situazione attuale, è maggiormente convinta dell'elettricità per la guida in città, anche se l'elettrificazione ha anche un grande potenziale per il segmento a lunga percorrenza a lungo termine. Il lungo raggio elettrico richiede una fornitura continua di elettricità, ad esempio dai pannelli elettrici lungo la superficie stradale, quando l'alimentazione a batteria non è sufficiente. Poiché gli itinerari elettrificati richiedono un importante investimento della società nell'infrastruttura, questa soluzione sarà probabilmente la scelta per il futuro. Tuttavia, stiamo eseguendo continuamente dei test. Abbiamo bisogno di soluzioni alternative già adesso e il gas è un'opzione che consente di sviluppare rapidamente nuovi prodotti, con un occhio al tempo stesso ai risparmi a favore del clima.”

Ci sono nuovi sviluppi nell'industria del gas?
"In 2018, lanceremo un nuovo veicolo a gas per il trasporto regionale e lungo tragitto. Siamo riusciti ad aumentare la parte del gas del veicolo a oltre il 90% rispetto al precedente veicolo a gas EURO 5. Il gas liquido fornisce anche energia sufficiente per percorrere fino a 1.000 chilometri prima di dover riempire di nuovo il serbatoio. Ciò è possibile grazie al fatto che non si utilizza un'accensione tradizionale del motore a gas con le candele, ma con un motore diesel dove il gas viene acceso da una piccola quantità di gasolio o HVO. Ciò combina i benefici per il clima del biogas con le prestazioni del motore diesel, l'efficienza energetica e la propulsione. Io stesso e i miei colleghi crediamo fortemente nel gas metano per il trasporto a lunga distanza, dove il combustibile offre grandi risparmi per l'ambiente sotto forma di basse emissioni di CO₂, pur mantenendo le prestazioni a livello elevato".

HVO

Un tipo di diesel rinnovabile è ottenuto da oli vegetali o grassi animali che sono chimicamente identici al diesel fossile.

Gas naturale
Un gas fossile costituito principalmente da metano. Riduce le emissioni di CO₂ del 10-20% rispetto al diesel.

Gas naturale liquido (LNG)
LNG e Bio-LNG sono gas naturali o biogas convertiti in forma liquida per il trasporto o la conservazione.

Biogas
Un gas rinnovabile costituito principalmente da metano. Prodotto da acque di scarico di fanghi e piante, ma anche da rifiuti alimentari, fertilizzanti e residui organici. È in grado di ridurre l'impatto sul clima dell'80%.

Energia elettrica rinnovabile
L'elettricità prodotta da fonti di energia che sono rinnovabili rapidamente ed infinite, come l'energia solare, eolica, di biomassa e idroelettrica.

Contenuti correlati

La rivoluzione dell'ibrido: anni di ricerca e sviluppo

Nel giugno 2011, Volvo Trucks ha consegnato il primo camion ibrido a un cliente. Oggi ci sono più di 50 Volvo FE Hybrid operativi. La realizzazione di questi veicoli ha richiesto anni di ricerca e sviluppo e le tecnologie ibride di Volvo Trucks ...

Niente più ostacoli con l'aerodinamica migliorata

Il carburante rappresenta circa un terzo dei costi affrontati dalle aziende di trasporto. Combinando prestazioni aerodinamiche superiori con il nuovo motore EURO 6 step C, Volvo Trucks è ora in grado di assicurare un risparmio di carburante fino al ...

Approccio diretto al problema della mancanza di autisti

La mancanza di autisti è attualmente fonte di preoccupazione nel settore dei trasporti pesanti. In Australia, dove il problema è particolarmente sentito, Peter Voorhoeve, Presidente e CEO di Volvo Group Australia, e i suoi colleghi hanno deciso di ...

Filtro articoli

5 true 5