La grande consegna

Uno dei macchinari per imballaggi in carta più grandi al mondo è attualmente in fase di costruzione in Svezia. L'autista austriaco Roland Lehbrunner ha affrontato un lungo viaggio per consegnare due sili di 22 metri al sito di costruzione a Grums.
Trasporto di sili sul ponte

Due dei Volvo FH16 di Prangl trasportano lentamente due sili lunghi 22 metri attraverso la Svezia rurale.

Volvo FH16 di Prangl

Ogni silo è lungo 22 metri e largo quasi quattro e pesa circa 5000 kg.

Primo pomeriggio nel porto di Kiel. Nell'area di parcheggio destinata ai camion, Roland Lehbrunner si è appena svegliato. Insieme al collega Janos Szilagyi, ha trascorso le ultime notti trasportando due sili lunghi 22 metri da Sigharting, sul confine austriaco, attraverso tutta la Germania. Ora attendono di imbarcarsi sul traghetto che li condurrà a Göteborg, prossima tappa di un viaggio lungo undici giorni. 

“È la prima volta che imbarco un camion su un traghetto. È un'esperienza nuova ed è questo che mi piace del mio lavoro”, dichiara Roland Lehbrunner. “Non c'è nessuna routine, ogni giorno è differente. Posso trasportare materiali edili giù a Salisburgo o componenti di macchinari enormi nel nord della Germania. Strade diverse, carichi diversi”.

È la prima volta che imbarco un camion su un traghetto. È un'esperienza nuova ed è questo che mi piace del mio lavoro.

Roland Lehbrunner

Autista di mezzi pesanti

La natura diversificata e complessa dei trasporti speciali lo ha convinto quasi dieci anni fa a dedicarsi alla guida dei veicoli pesanti. All'epoca, lavorava a tempo pieno come carpentiere per un'azienda austriaca che trasportava su strada i propri prodotti in tutto il paese. Un giorno era prevista la consegna di un grande ordine estremamente importante, ma non c'erano autisti disponibili. “Perché no, io ci provo”, decise Roland prima di affrontare il suo primo incarico di trasporto. Oggi sono sette anni che lavora come autista professionista per l'azienda austriaca Prangl. Ha portato a termine incarichi complessi, trasportando ad esempio dall'Austria centrale a Budapest un macchinario di 160 tonnellate o un carico largo sei metri di componenti navali su strette strade di montagna, mettendo a dura prova pazienza e concentrazione.

Parcheggio di Kiel

Nel parcheggio del porto di Kiel, in Germania, i due Volvo FH attendono l'imbarco sul traghetto notturno per Göteborg, Svezia.

Sebbene sia specializzato in carichi eccezionali, questa operazione è particolare, considerate le dimensioni del carico e l'enorme distanza che separa l'Austria dalla Svezia centrale. Roland spiega che è preparato ad affrontare qualsiasi incarico, ma che ogni trasporto è diverso. 

“Le differenze possono riguardare carico, dimensioni, peso, lunghezza, distanza, condizioni meteo o eventi inaspettati lungo il tragitto. Anche se sei convinto di aver pianificato tutto, gli imprevisti sono sempre dietro l'angolo. È fondamentale mantenere nervi saldi e concentrazione”, spiega.

Autostrade

Una volta sbarcati dal traghetto a Göteborg, i veicoli dovranno affrontare altre sei ore di viaggio prima di giungere a destinazione a Grums.

Dopo aver affrontato un forte temporale la prima notte di viaggio tra Sigharting, in Austria, e la città tedesca di Magdeburgo, Roland e il suo datore di lavoro Janos sono stati bloccati da alcuni lavori stradali in Germania. Dopo una sosta di due giorni in un'area di parcheggio, sono finalmente riusciti a ripartire e ora sono soddisfatti di aver raggiunto Kiel e di poter proseguire verso la Svezia.

Durante l'imbarco sul traghetto, l'equipaggio li guida lentamente nella manovra, in modo da evitare urti contro le fiancate della nave o altri veicoli. Considerate le dimensioni del carico, ogni veicolo richiede quattro volte lo spazio di un camion standard e Roland è grato dell'aiuto. Va a dormire subito dopo cena per riposare e prepararsi ad affrontare il giorno successivo e i 220 chilometri che separano Göteborg da Grums, la destinazione finale.

Roland Lehbrunner

Per l'autista di veicoli pesanti austriaco Roland Lehbrunner, sono gli incarichi come questo a rendere il lavoro così interessante.

“Preferisco i turni di giorno, perché mi consentono di ammirare il paesaggio, soprattutto quando attraverso colline e montagne spettacolari. Non sono mai stato in Svezia e sono molto contento di poterla visitare”, dichiara Roland mentre sbarca dal traghetto a Göteborg. In un'area di parcheggio simile a quella di Kiel, ispeziona il veicolo e verifica impianto idraulico, sistemi elettronici, carico e relativo fissaggio prima di rimettersi in marcia.

“È fondamentale esaminare con attenzione tutti gli elementi del veicolo sotto il tuo controllo. Se non è tutto in ordine, meglio evitare di mettersi alla guida”, afferma. 

BillerudKorsnäs

Il nuovo macchinario per imballaggi in carta sostenibili di BillerudKorsnäs è attualmente in fase di costruzione e verrà installato in una struttura lunga 400 metri.

Sulla strada verso Grums, Roland e Janos sono scortati da un team svedese per trasporti eccezionali. L'intero convoglio parte alle 9.00 circa affrontando un acquazzone e un forte vento. Proprio il vento preoccupa Roland, che deve attraversare diversi ponti piuttosto alti. Vento, pioggia, carico pesante e strade in pendenza obbligano il convoglio a procedere molto lentamente.

“In queste condizioni, il sistema dello sterzo e il cambio automatico si rivelano utilissimi. Siamo più tranquilli e possiamo concentrarci sul viaggio senza preoccupazioni”, aggiunge Roland.

Trasporto dei sili sotto la pioggia

Considerate le dimensioni del carico, ogni veicolo necessita di uno spazio quattro volte superiore a quello di un camion standard.

Nonostante le condizioni meteo avverse, è molto soddisfatto delle strade svedesi e le considera tra le migliori che abbia mai percorso. Il convoglio viaggia senza soste e alle 15.00 appare all'orizzonte la destinazione finale, il grande stabilimento dell'azienda svedese BillerudKorsnäs a Gruvön. 

Ho iniziato a lavorare nei trasporti pesanti perché desideravo mettermi alla prova e ora affronto una nuova sfida ogni giorno.

Roland Lehbrunner

Autista di mezzi pesanti

I controlli preliminari di Roland Lehbrunner

Roland controlla sempre il carico e il relativo fissaggio prima di rimettersi in marcia.

Nel 2019, l'impianto ospiterà il macchinario per imballaggi sostenibili in carta più grande al mondo, ma oggi è ancora in costruzione. Il grande carico di Roland deve essere consegnato in questa parte del cantiere e viene introdotto nella struttura con l'aiuto di una gru mobile.

“Caricare i sili sui rimorchi a Sigharting ha richiesto sei ore e l'uso sia di un carrello elevatore che di una gru mobile. Spero che le operazioni di scarico siano più rapide, non vedo l'ora di tornare a casa da mia moglie e dai miei figli”, dichiara Roland.

Tutto sommato, è soddisfatto dell'incarico e ritiene che ciò che ricorderà di più sarà la lunghezza del viaggio. Adesso si trova a circa 2.200 chilometri da casa, la piccola città di Haag, in Austria, e al suo ritorno avrà viaggiato per undici giorni. Alcuni tratti del percorso sono stati particolarmente difficili, ma Roland non si lamenta.

“Ho iniziato a lavorare nei trasporti pesanti perché desideravo mettermi alla prova e ora affronto una nuova sfida ogni giorno” conclude con un sorriso.

Dati su Billerudkorsnäs

BillerudKorsnäs è un importante fornitore di materiali e soluzioni da imballaggio rinnovabili, con più di 150 anni di esperienza nel settore.

Il nuovo macchinario è considerato il più grande investimento nella storia dell'azienda e una delle macchine più grandi al mondo nella sua categoria. Il macchinario misura 350 metri e verrà installato in una struttura lunga 400 metri e larga 60 metri, attualmente in fase di costruzione.

L'incarico

I due veicoli di Prangl: 1 Volvo FH16, 6 x 4, costruito nel 2017, con motore Volvo D16 da 550 CV, I-Shift Volvo con primini e Volvo Dynamic Steering.
1 Volvo FH16, 6 x 4, costruito nel 2013, con motore Volvo D16 da 750 CV e I-Shift Volvo.
Rimorchi: Con pianale ribassato estensibili a tre assi Faymonville con assi idraulici e sterzata manuale separata. Lungo pianale ribassato utilizzato per questo incarico: 22,9 metri. 
Il carico: Grandi sili che misurano 22 m di lunghezza x 3,8 m di larghezza x 3,8 m di altezza e del peso di circa 5.000 kg ognuno.
Misure totali del trasporto: 35 m di lunghezza x 3,8 m di larghezza x 4,15 m di altezza. Peso: 38.000 kg.

Prangl GmbH

Fondata nel: 1965.
Titolare: Christian Prangl.
Numero totale di veicoli/macchinari: 3.400 (gru mobili, camion e rimorchi, piattaforme di lavoro nell'area, sollevatori telescopici e così via).
Numero di camion e rimorchi: 330, 90 dei quali sono Volvo.
Numero di dipendenti: 650.
Carichi principali: Carichi eccezionali e pesanti, carichi per centrali elettriche ed eoliche, componenti di macchinari, componenti edili di grandi dimensioni in calcestruzzo e acciaio, macchinari, componenti ferroviari, travi in legno, carichi industriali.

Related News

Con primini attraverso foreste ghiacciate

Una massa totale di 76 tonnellate su strade ghiacciate, strette e in pendenza: trasportare legname attraverso le foreste finlandesi è un’impresa difficile sia per gli autisti che per i veicoli. Tuttavia, l’I-Shift con primini di Volvo consente a Saku ...

Sulla “strada” in Siberia

Nel cuore della Siberia, la natura è selvaggia e le strade sono poche, se non inesistenti. È qui che un veicolo Volvo perfetto per il fuori strada permette a Nikolai Goncharov di guadagnarsi da vivere in sicurezza....