Trucks

×

SABATINI

Sono stati stanziati ulteriori 425 milioni di Euro per far fronte alle richieste 2021, sugli investimenti  (Nuova Sabatini, meglio nota come Sabatini ter). Confermato incremento dell'importo massimo agevolabile da 2mln a 4 mln.

La legge di Bilancio 2022 ha disposto il ripristino dell’erogazione del contributo in più quote per le domande presentate dalle imprese alle banche dal 1° gennaio 2022, ferma restando la possibilità di procedere all’erogazione in un’unica soluzione, nei limiti delle risorse disponibili, in caso di finanziamenti di importo non superiore a 200.000 euro.

 

CREDITO DI IMPOSTA

Credito di imposta: nuova aliquota dal 6% e periodo di compensazione di 3 anni. Il periodo di compensazione parte dall’annualità di consegna ed entrata in funzione del bene. Per le aziende con fatturato inferiore ad € 5 mln la compensazione può essere effettuata in un’unica soluzione nella prima annualità. Il limite massimo dei costi ammissibili è pari a 2 mln; per gli investimenti effettuati anche mediante contratti di locazione finanziaria.

CREDITO DI IMPOSTA 4.0

Credito di imposta Industria 4.0: nuovi scaglioni di importi e aliquote. Comporta un credito di imposta utilizzabile in compensazione in tre quote annuali di pari importo a partire dall'annualità di avvenuta interconnessione dei beni al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.
Il credito di imposta è così riconosciuto:

    40% del costo per la quota di investimenti fino a 2,5 mln

    20% del costo per la quota di investimenti tra 2,5 e 10 mln

    10% de costo per la quota tra 10 e 20 mln

 

CREDITO DI IMPOSTA PER MEZZOGIORNO (BONUS SUD)

Proroga sino al 31/12/2022 del credito di imposta di beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive del Mezzogiorno, anche mediante locazione finanziaria (leasing), nelle zone ubicate nelle regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo.
Credito di imposta variabile: max 45% per le piccole imprese, 35% per le medie imprese e 25% per le grandi imprese nelle regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise e Sardegna. Credito di imposta variabile: max 30% per le piccole imprese, 20% per le medie imprese e 10% in Abruzzo.

 

Volvo Financial Services non fornisce consulenza fiscale o contabile. I clienti sono tenuti a rivolgersi ai propri consulenti fiscali o contabili con riferimento alla loro posizione individuale.

Vuoi saperne di più?

I nostri specialisti finanziari ti aiuteranno con una soluzione personalizzata.
Chiamalo o passa a trovarlo, ti aiuterà a trovare il pacchetto perfetto per te.