Trucks

×

Approfondimenti Volvo Trucks

Analisi e approfondimenti sul futuro dei trasporti, inclusi combustibili alternativi, nuove tecnologie e tendenze del settore.

34 corrisponde a

1 di 2

  • La connettività e l'analisi dei dati creano nuove opportunità nello sviluppo e nel coaching degli autisti. Che tu sia un padroncino o un gestore di flotte, ciò ha il potenziale per migliorare il consumo di carburante, l'operatività e la sicurezza.

  • Ogni anno, nel mondo muoiono circa 1,35 milioni di utenti della strada. Più della metà sono utenti della strada vulnerabili (pedoni, ciclisti, conducenti di ciclomotori e motocicli). Quando questo tipo di incidente coinvolge un autocarro pesante, è probabile che abbia conseguenze molto gravi. Sebbene le ragioni di questi incidenti siano complesse e varie, le azioni dell'autista dell'autocarro nel traffico possono aiutare a salvare vite umane.

  • Quando si investe in autocarri elettrici, è essenziale pianificare percorsi e attività. Se ciò viene fatto in modo efficace, può aiutare a rendere agevole la transizione e a estendere l'autonomia di un autocarro elettrico.

  • A partire da luglio 2024*, tutti i nuovi autocarri venduti nell'UE dovranno essere conformi con le Norme generali di sicurezza (GSR) aggiornate. Le normative richiedono una serie di caratteristiche di sicurezza avanzate obbligatorie. Cosa sono e che impatto avranno sulla tua attività di trasporto?

  • La scelta del veicolo più sostenibile per la propria applicazione non è sempre semplice, tuttavia può essere molto più semplice con una valutazione del ciclo di vita. Ciò è dovuto al fatto che si crea un'immagine olistica che considera l'impatto ambientale durante l'intera durata del veicolo.

  • I tachigrafi intelligenti di prima generazione sono obbligatori su tutti i nuovi veicoli pesanti da giugno 2019. Ora l'Unione europea (UE) sta introducendo ulteriori norme che richiederanno l'installazione dei tachigrafi di seconda generazione da agosto 2023.

  • Ogni minuto di inattività si traduce in una perdita di ricavi. Ecco sei modi per mantenere il tuo veicolo su strada il più a lungo possibile, dal sistema più semplice e diretto fino a un modo che consente di sfruttare appieno i vantaggi della connettività.

  • Un veicolo sottoposto a una manutenzione efficace è un veicolo efficiente nei consumi. Ecco alcune aree in cui una manutenzione regolare mantiene il veicolo in buone condizioni e previene un inutile aumento del consumo di carburante.

  • Grazie a vari investimenti e incentivi governativi, l'infrastruttura per l'LNG è in rapida espansione. Con l'aumento in parallelo della produzione di bio-LNG, il gas liquefatto si sta rapidamente dimostrando una valida alternativa al diesel per i trasporti di merci a lungo raggio.

  • Le decisioni sugli assali possono sembrare frustranti. Quindi, ecco una rapida panoramica per aiutarti a comprendere meglio la tecnologia e le opzioni a tua disposizione quando scegli le specifiche di configurazione dell'assale.

  • Come puoi rendere la tua attività di autotrasporto più efficiente attraverso la digitalizzazione senza alcuna competenza IT? La risposta è più semplice di quanto pensi ed è essenziale per il continuo successo della tua attività. La digitalizzazione sta favorendo un enorme cambiamento nel settore della logistica. Non importa quale sia la dimensione della tua azienda, la digitalizzazione offre grandi opportunità per ottimizzare la tua attività e adattarsi al futuro per mantenere la competitività.

  • La mancanza di camionisti qualificati sta già ostacolando la crescita economica e, se non viene risolta, potrebbe diventare un problema sociale molto più grande. Per risolvere la crisi, dobbiamo capire perché sempre meno persone scelgono questa professione.

  • Lo sapevi che per un autocarro pesante a lungo raggio il superamento della resistenza dell'aria contribuisce per circa il 10% al consumo di carburante? La buona notizia è che ci sono cose che puoi fare per ridurre l'impatto.

  • Nell'ambito di una nuova proposta per la sicurezza dei veicoli, i camion includeranno una gamma di nuove funzionalità di sicurezza attiva. Fa parte dell'impegno dell'UE per dimezzare il numero di feriti da incidenti stradali entro il 2030. Quindi, come cambieranno i camion? I nuovi veicoli in Europa includeranno una varietà di funzionalità di sicurezza attiva a partire dal 2022, secondo un accordo provvisorio raggiunto dalle istituzioni dell'UE a maggio. Per i camion, tali misure includono oltre dieci funzioni proposte, tra cui il riconoscimento delle distrazioni (mirato a interrompere l'uso dello smartphone alla guida), registratori di dati sugli incidenti "scatola nera" e assistenza intelligente alla velocità, una funzione che avvisa il conducente quando supera il limite di velocità. Sebbene i dettagli tecnici esatti siano ancora in fase di elaborazione, sappiamo che alcune di queste funzionalità sono già presenti in qualche forma in molti camion odierni. Altri dovranno essere progettati o adattati per rispondere ai nuovi requisiti dell'UE. In ogni caso, aspettati di vedere un'ondata di nuove funzionalità di sicurezza implementate nei nuovi veicoli dell'UE tra il 2022 e il 2028.

  • I camion elettrici aprono nuove opportunità per ridurre la rumorosità e azzerare le emissioni dallo scarico. Una buona pianificazione quando si tratta di percorsi, tempi di guida e opportunità di carica mantiene alta la produttività.

  • Mentre le stazioni di carica per le autovetture si vedono sempre più spesso, l'infrastruttura pubblica corrispondente per i camion è praticamente inesistente. Tuttavia, i recenti sviluppi suggeriscono un imminente cambiamento.

  • Quanti chilometri puoi percorrere con un camion elettrico? Scopri qui la risposta a questa e ad altre domande su batterie, autonomia e impatto dell'autista.

  • Nel dibattito sui veicoli elettrici, di solito è la batteria al centro dell'attenzione quando si parla di sostenibilità. Quindi, quanto sono ecologiche le batterie dei veicoli elettrici?

  • L'ascesa dell'economia circolare ha costretto ogni settore a ripensare il sistema lineare "take-make-waste"; e il settore degli autotrasporti non è diverso. Nel corso degli anni, i produttori hanno cercato di dare nuova vita ai vecchi materiali che presentano interessanti opportunità per l'industria dei trasporti.

  • Con tutto questo interesse per i veicoli elettrici, per un attimo è sembrato che l'idrogeno e il suo potenziale nel settore dei trasporti potessero aver perso terreno in tema di trasporti più puliti. Ma è davvero così? Diamo uno sguardo alla tecnologia delle celle a combustibile a idrogeno e al suo potenziale come carburante alternativo.

34 corrisponde a

1 di 2