“Difficile da battere”: riduzione dei consumi a soli 24 litri ogni 100 km con il Volvo FH con I-Save

4 minuti di lettura 4 minuti di lettura

Dopo anni di costante miglioramento dei consumi, l'azienda Manuel Gonzalez Transportes credeva di aver raggiunto il massimo risparmio possibile. Poi la società ha provato il nuovo Volvo FH con I-Save.

Antonio Pérez guida camion da 30 anni, 28 dei quali con la società Manuel Gonzalez Transportes. Suo padre era un camionista e lo sono anche i suoi sei fratelli. Conosce bene il suo mestiere e ha colto al volo l'occasione di essere tra i primi a guidare il nuovo Volvo FH con I-Save.

Antonio Pérez, autista, Manuel Gonzalez Transportes

Antonio Pérez, autista, Manuel Gonzalez Transportes

“La guida è molto fluida, perché a regimi così bassi il rumore si sente appena”, dice mentre attraversa il paesaggio caldo e arido della Spagna centrale. “Del nuovo motore mi piace la risposta, migliore a bassi regimi. Si può usare una marcia più alta, perché la coppia regge bene. E con meno cambi marcia, ovviamente il camion consuma meno carburante”. 

Questa è un'ottima notizia per Thomás Fernández, Operations Manager e comproprietario presso Manuel Gonzalez Transportes. “Con i prezzi attuali, i consumi sono importantissimi”, spiega. “I margini sono molto ridotti e al giorno d'oggi è tutta una questione di prezzo. Sono nel settore da 30 anni e non è sempre stato così, ma oggi vale per tutte le aziende che si occupano di trasporti. Non si può costare più degli altri”.

Si può usare una marcia più alta, perché la coppia regge bene. E con meno cambi marcia, ovviamente il camion consuma meno carburante.

Antonio Pérez, autista, Manuel Gonzalez Transportes

Con sede nella periferia di Madrid, Manuel Gonzalez Transportes è un'azienda a conduzione familiare che negli ultimi 50 anni è cresciuta e si è ampliata fino ad avere una flotta di oltre 80 camion. Ridurre al minimo il consumo di carburante (e in senso più ampio i costi) è di vitale importanza per il futuro dell'azienda. 

“Ora in media consumiamo circa 28 litri per 100 chilometri, ma quattro anni fa la media era di 35 litri e otto anni fa era di 38 litri”, spiega Thomás Fernández. “La riduzione è stata difficile perché, con l'arrivo degli standard Euro 5 ed Euro 6, i consumi erano maggiori. È di grande aiuto poter specificare il camion che vogliamo, le ruote e così via. Ma questo è il massimo che possiamo fare, perché non costruiamo noi i camion”.

Thomás Fernández ritiene tuttavia che il settore abbia raggiunto un punto di svolta, con i produttori che possono sviluppare motori conformi agli standard europei sulle emissioni riducendo al contempo i consumi. Porta come esempio perfetto il nuovo Volvo FH con I-Save, che la società ha testato per alcuni mesi su vari percorsi con carichi utili diversi, ottenendo sempre gli stessi risultati positivi.

Volvo FH con I-Save in marcia sulla diga

“Nelle ultime settimane i consumi sono già diminuiti di due litri e siamo scesi a 24 litri per 100 chilometri. Per un motore da 13 litri si tratta di consumi sorprendenti e penso che sarà davvero dura batterli. Ipotizziamo che, a lungo termine, scenderanno ulteriormente”.

Negli anni la Manuel Gonzalez Transportes ha testato diversi modelli Volvo Trucks e il Volvo FH con I-Save è solo il più recente. “Da sempre siamo aperti a nuove soluzioni, se le riteniamo un buon investimento per l'azienda”, afferma Thomás Fernández. “Gran parte dei nostri camion è Volvo e collaboriamo strettamente con Volvo Trucks da molto tempo”.

Thomás Fernández, Operations Manager e comproprietario

Thomás Fernández, Operations Manager e comproprietario

Oltre a mantenere bassi i costi rimanendo competitivi, Manuel Gonzalez Transportes affronta un'altra grande sfida: la carenza di autisti. È un problema comune a tutto il settore in Spagna, causato in parte dai costi elevati per il conseguimento della patente. Per fare fronte a questa difficoltà, la società assume autisti senza esperienza e li forma in azienda. Per questo sono interessanti le soluzioni (come I-See aggiornato) che agevolano la guida e aiutano gli autisti meno esperti a risparmiare carburante. Secondo Thomás Fernández, questo aspetto è un fattore da tenere presente per migliorare la produttività e l'efficienza.

“Ogni nuovo veicolo richiede un periodo di adattamento, perché ci vuole tempo per abituarsi e insegnare a guidarlo”, spiega. “Quando uscirono le prime trasmissioni automatiche, nessuno le voleva. La gente diceva che erano difficili da gestire e che le marce slittavano. Ora nessuno vorrebbe una trasmissione manuale, e lo stesso accadrà in questo caso”.

Nelle ultime settimane i consumi sono già diminuiti di due litri e siamo scesi a 24 litri per 100 chilometri.

Thomás Fernández, Operations Manager e comproprietario

Alcune cose però non cambiano, ad esempio le basi su cui fondare una società di trasporti di successo: “Servirà sempre un insieme di persone capaci e buoni veicoli. Senza uno dei due elementi, il successo non arriverà”. 

 

Manuel Gonzales Transportes
Anno di fondazione:
 anni '60
Proprietario: Azienda a conduzione familiare fondata da Manuel González Blázquez.
Numero di dipendenti: 125 (inclusi 86 autisti).
Carico: Merci congelate e a temperatura controllata.
Numero di camion: 82 (prevalentemente Volvo Trucks insieme ad alcuni Renault Trucks, MAN e Iveco).
Storia: L'azienda a conduzione familiare Manuel Gonzalez Transportes è operativa dagli anni '60. Oggi l'azienda ha otto sedi in Spagna e Portogallo.
Servizi: L'azienda offre una vasta gamma di servizi per attività molto diverse, dalle consegne espresse di pacchi ovunque in Europa al trasporto tramite unità di carico intermodali.


Volvo FH con I-Save

Il Volvo FH con I-Save è la soluzione a lungo raggio più efficiente nei consumi tra quelle presentate finora da Volvo Trucks. Il motore D13TC e le funzioni aggiornate sono stati progettati in modo da ridurre i costi del carburante fino al 7%. Il motore D13TC utilizza la tecnologia Turbo Compound presente nei motori degli aerei ad alta potenza adattati per la strada, con l'unità TC che riutilizza l'energia e il calore in eccesso proveniente dai gas di scarico. L'intera catena cinematica è stata calibrata per assicurare la massima efficienza nei consumi, grazie al nuovo design del pistone, che riduce la perdita di energia termica. I-Save integra inoltre le tecnologie all'avanguardia di Volvo Trucks, come il software I-See basato su mappe e I-Cruise con I-Roll. Questa soluzione è ideale per le operazioni a lungo raggio con più di 120.000 km di percorrenza annua.

Related News

“La differenza è notevole”: grandi risparmi di carburante e AdBlue sulle difficili strade della Finlandia

L'azienda finlandese Kuljetusliike Antti Airaksinen ha recentemente iniziato a utilizzare un Volvo FH con I-Save per le sue operazioni di distribuzione alimentare. Da allora, il consumo di carburante è diminuito di 4,5 litri per 100 chilometri, ...

Riduzione del consumo di carburante del 10%: secondo un autotrasportatore francese, Volvo FH con I-Save è “all'avanguardia”

L'importante autotrasportatore francese Gautier Fret Solutions (GFS) è stato tra i primi a testare il nuovo Volvo FH con I-Save. Un anno dopo, i risultati sono impressionanti: i consumi sono scesi di tre litri per ogni 100 utilizzati.

...