Volvo FL Electric. Come funziona?

3 minuti di lettura 3 minuti di lettura

Il Volvo FL Electric a due assi è stato progettato per offrire prestazioni migliori, rumorosità ridotta e maggiore durata. Ecco come funziona la sua innovativa catena cinematica elettrica.

Illustrazione grafica del Volvo FL Electric e della sua catena cinematica

1. Alimentatore modulare

Svolge numerose funzioni, tra cui gestione della ricarica e del raffreddamento. Include inoltre batterie da 24 V e meccanismi di gestione delle conversioni da 600 V/24 V. Anche se le batterie di trazione funzionano a 600 V, per alimentare l’elettronica del veicolo e le funzioni disponibili in cabina vengono utilizzate batterie a 24 V.

2. Batterie per trazione

Il Volvo FL Electric dispone di quattro o sei batterie da 600 V. Proprio come i modelli normali, le batterie per veicoli pesanti producono elettricità attraverso una serie di reazioni elettrochimiche tra anodo, catodo ed elettrolita. Il Volvo FL possiede una batteria all’ossido di litio-nichel-cobalto-manganese a basso peso. Ogni gruppo di batterie di trazione ha una capacità energetica di 50 kWh e una durata stimata di 8-10 anni.

3. Motore elettrico

Quando viene erogata, l’energia elettrica crea campi magnetici rotanti che fanno girare il rotore. Questo fornisce l’energia meccanica necessaria per il funzionamento degli ingranaggi e delle ruote del veicolo. Il motore a magnete permanente di Volvo FL Electric fornisce una potenza massima di 200 kW e 425 Nm di coppia. Le dimensioni del motore sono state selezionate con cura per ottenere il motore elettrico più piccolo e leggero possibile all’interno dell’intervallo ottimale, in termini sia di giri/min che di coppia.

4. Carica CA e CC

La carica del veicolo può essere di tipo sia CA che CC. Questo consente di ricaricare in siti industriali utilizzando i caricabatterie di bordo. Per una ricarica più rapida sono disponibili anche le stazioni CC esterne.

5. Cambio a 2 velocità

Il cambio a 2 velocità è stato progettato e realizzato da Volvo per risultare compatto e leggero e sfruttare al massimo l’autonomia del motore. Consente cambi di marcia uniformi e offre la massima coppia fin dalla partenza.

6. Compressore d'aria

Il compressore d’aria fornisce aria ai freni pneumatici. Nel Volvo FL Electric, il freno pneumatico usa la tecnologia Scroll per ridurre al minimo i livelli di rumore, utilizzando uno speciale metodo innovativo creato per il settore medico e adattato ai veicoli pesanti.

7. Freni

Nei veicoli elettrici, la frenata rigenerativa utilizza il motore elettrico come generatore per convertire gran parte dell’energia cinetica che, in genere, si perde durante la frenata. Tale energia torna alla batteria di trazione del veicolo, dove viene immagazzinata.            

Vantaggi

Lunga durata ed elevata operatività
I vantaggi per il proprietario sono tempi di attività elevati, lunga durata dei componenti e interventi di manutenzione meno frequenti. Questo perché i motori elettrici sono più semplici e più compatti e sono formati da un minor numero di parti rispetto a un motore convenzionale. L’alimentazione elettrica consente inoltre di ridurre le parti in movimento e le vibrazioni. Il tempo di operatività è elevato grazie anche alla progettazione: nel Volvo FL Electric, ad esempio, i cuscinetti a sfera sono stati ottimizzati in modo da garantire una lunga durata. L’intervallo operativo del veicolo raggiunge i 260 km, in funzione del numero di batterie di trazione.

Cambio progettato da Volvo
La soluzione ingegneristica che rende unico il modello FL Electric di Volvo Trucks è il suo esclusivo cambio, progettato e realizzato per offrire una potenza uniforme e completamente controllata. Gli autisti possono così partire con la coppia massima anche su tratti in forte pendenza. Unito al motore leggero e compatto, questo consente alla catena cinematica di offrire prestazioni elevate. Il veicolo può procedere a velocità estremamente basse e le manovre di parcheggio e di entrata e uscita da spazi ristretti risultano più facili e fluide.

Riduzione della rumorosità
Uno degli obiettivi fondamentali era creare un veicolo quasi completamente privo di vibrazioni e rumore. La differenza tra il rumore di un Volvo FL diesel e di una versione elettrica durante la guida è pari a 10 dB. In pratica, la rumorosità risulta dimezzata. Se il veicolo è al minimo, ci sono quasi 40 dB di differenza. In effetti, il rumore emesso da un Volvo FL Electric al minimo è inferiore ai rumori delle strade circostanti. I veicoli più silenziosi consentono di trasportare merci durante le ore non di punta, con un ulteriore aumento della produttività.

Related News

Göteborg sempre più verde

Volvo Trucks inizierà a vendere veicoli elettrici in Europa nel 2019, ma già quest'anno alcuni Volvo FL Electric circoleranno sulle strade di Göteborg, sede svedese di Volvo Trucks, una città che desidera diventare sempre più ecologica. Questi ...

Elettromobilità e semplicità. I veicoli elettrici sono arrivati.

Oltre a nutrire un notevole interesse per i camion elettrici, il mercato è anche curioso di scoprire quali sono le opportunità offerte dalle nuove tecnologie per l'elettrificazione e le possibili applicazioni nelle attività quotidiane. Il passaggio ...

Transizione all'elettricità e semplicità

I veicoli elettrici sono molto di più di batterie e stazioni di ricarica. Possono infatti migliorare le condizioni di lavoro degli autisti e aumentare i profitti delle aziende di trasporti. Tre esperti Volvo Trucks ci portano alla scoperta di un ...