Volvo Trucks

ITALY

×

TRUCKER: è stato stabilito un nuovo Record di Consumi

| 2 minuti | 2 minuti
Il giornalista tedesco Jan Burgdorf esegue meticolosi test sul consumo di carburante con tutti i produttori di camion e gli è stato consegnato un nuovo Volvo FH 460 con I-Save per affrontare il suo rigoroso percorso di prova Green Truck di 343 chilometri a nord di Monaco. Con un consumo di Diesel di 22,70/100 km, l'iconico Volvo del lungo raggio ha ottenuto il miglior risultato di sempre sui consumi.
Il nuovo FH con I-Save ha stabilito un nuovo Record di Consumi.
Il nuovo FH con I-Save ha stabilito un nuovo Record di Consumi.

In questo articolo riporteremo alcuni stralci della rivista tedesca Trucker dedicati a questo test.

 

“Questo nuovo FH invia un messaggio molto chiaro ai suoi concorrenti! Anche dal soprannome "Fuelracer" conferitogli da Volvo si intuisce che l'FH 460 I-Save ha stabilito un nuovo record nei consumi di carburante durante il test drive di TRUCKER.

Il nuovo modello svedese ha usato tutte le armi del suo arsenale per farlo: accanto al nuovo frontale rinnovato e a un’aerodinamica notevolmente migliorata, la caratteristica distintiva è il pacchetto opzionale I-Save, il cui elemento principale è il nuovo motore Turbo-Compound. Questa tecnologia, già disponibile sul modello precedente, presta al D13 sei ulteriori 300 Nm di coppia, per un totale di 2.600 Nm - sopra la media per la sua categoria - aiutando il trattore a trasportare il nostro rimorchio di prova da 25 tonnellate durante il test. E tutto questo con un rapporto al ponte posteriore estremamente basso di 2,31 e nessuna scalata di marcia.

 

Una Nuova Modalità Eco

Volvo Trucks recentemente ha iniziato deliberatamente ad attenuare la coppia disponibile su salite ripide. Qui è dove entra in gioco la nuova e migliorata Modalità Eco, che riduce la coppia del motore secondo le necessità. In altri termini, i dati GPS vengono utilizzati per garantire che il motore riceva esattamente la quantità di coppia necessaria per affrontare la pendenza, identificata dall’elettronica del veicolo come la più economica.

Abbiamo calcolato esattamente quanto è più lento su una delle nostre pendenze di prova: mentre l'ago del contachilometri non va sotto gli 80 km/h in modalità normale, la modalità Eco riduce questo valore di 4 km/h. Più avanti, vedremo se questo in realtà andrà a influire complessivamente sulla velocità.

Ma torniamo all’obiettivo principale del “Fuelracer”: una media di appena 23,16 l per 100 km. Nessun veicolo di test sul percorso di prova di TRUCKER è mai riuscito a fare meglio. E questo non pregiudica nemmeno la velocità media, come dimostra il valore di 80,35 km/h, il che significa che puoi tranquillamente attivare la nuova Modalità Eco nella guida di tutti i giorni.

 

Come si svolge un Test di TRUCKER

Ogni prova è accompagnata dal nostro veicolo di riferimento di 38 tonnellate, un MB Actros 1845 che traina un centinato Schmitz-Cargobull. Abbiamo raccolto dati sul consumo di carburante in buone condizioni con questo veicolo. Se i dati cambiano durante il test, sappiamo che il camion di prova era soggetto a diverse condizioni. Calcolando il rapporto del cambiamento, siamo in grado di analizzare i dati del camion di prova su base standardizzata. Il vantaggio: i nostri dati sono comparabili. Pensiamo che non sarebbe corretto confrontare i dati raccolti senza un riferimento in condizioni variabili. Il consumo di AdBlue è calcolato facendo una media su base proporzionale.

 

Cosa dicono di noi i Tester della rivista TRUCKER

Wolfgang Obermaier, tester di TRUCKER

Volvo sembra aver fatto il suo dovere con il nuovo FH, come dimostra il consumo di carburante ottenuto durante il test. Questo potrebbe essere in gran parte dovuto al notevole miglioramento della Modalità Eco.

 

Jan Burgdorf, tester di TRUCKER

Missione compiuta! La spesso sofisticata tecnologia del nuovo FH con I-Save paga i dividendi: mai prima d'ora un camion ha completato il nostro percorso di prova consumando di meno. A questo proposito, tutti gli autisti devono lasciare che l'elettronica faccia il suo lavoro."