Trucks

Veicoli a celle a combustibile: quando e perché ne avremo bisogno?

| 3 min. | 3 min.
Attualmente, c'è molto fermento intorno ai veicoli a celle a combustibile. Daniel Bergstrand, Product Manager per i veicoli a celle a combustibile in Volvo Trucks, è ben informato su questo argomento di grande attualità. Ascoltiamo le sue opinioni sugli ultimi sviluppi e sul motivo per cui questi veicoli sono necessari nel settore dei trasporti.
Veicoli a celle a combustibile: quando e perché ne avremo bisogno?
Volvo sta sviluppando veicoli a celle a combustibile a idrogeno che saranno lanciati nella seconda metà di questo decade.

Che cos'è un veicolo a celle a combustibile a idrogeno?

Un veicolo a celle a combustibile è un veicolo elettrico che genera elettricità da celle a combustibile alimentate da idrogeno immagazzinato nei serbatoi del veicolo. In una cella a combustibile, l'idrogeno e l'ossigeno si combinano grazie a una reazione elettrochimica e generano elettricità, calore e acqua. Si tratta di una differenza enorme rispetto ai veicoli elettrici a batteria, che ricevono l'energia da batterie che vengono caricate tramite una fonte di elettricità esterna.


Quando ha senso per un'azienda di trasporti scegliere un veicolo a celle a combustibile?

I veicoli a celle a combustibile saranno particolarmente adatti per le distanze più lunghe e per i trasporti pesanti che richiedono molta energia. Sarà anche una scelta intelligente quando non c'è tempo per ricaricare la batteria, ad esempio sui veicoli che sono operativi 24 ore su 24. Inoltre, i veicoli a celle a combustibile possono essere una buona opzione nei Paesi e nelle regioni in cui non è possibile ricaricare rapidamente un veicoli elettrico a batteria a causa delle limitazioni della rete elettrica.

Daniel Bergstrand è Product Manager per i veicoli a celle a combustibile in Volvo.

Quali sono i maggiori vantaggi di questi veicoli?

Il vantaggio più evidente è che si basano su una tecnologia a emissioni zero, che consente il trasporto su lunghe distanze senza emettere gas di scarico, ma solo acqua. L'autonomia e il tempo di rifornimento sono davvero eccezionali. Infatti, l'autonomia di un veicolo a celle a combustibile può raggiungere anche 1.000 km e il rifornimento avviene in meno di 15 minuti.


I veicoli a celle a combustibile sono alimentati a idrogeno. Attualmente si parla molto di idrogeno. Come mai?

L'idrogeno offre la possibilità di immagazzinare energia. Per questo motivo può essere utilizzato, ad esempio, per immagazzinare l'energia generata da fonti rinnovabili incostanti, come l'energia eolica e solare, che diversamente potrebbe essere consumata solo nel momento in cui viene prodotta. Si tratta di una grande opportunità di ridurre o eliminare gli impatti climatici.

Molti settori, come quello siderurgico e chimico, avranno bisogno dell'idrogeno prodotto da fonti energetiche rinnovabili per passare a una produzione climaticamente neutra. Pertanto, è opinione diffusa che l'idrogeno sarà disponibile in grandi quantità in futuro, con benefici anche per il settore dei trasporti.

La lunga autonomia e il rifornimento rapido sono solo alcuni vantaggi dei veicoli a celle a combustibile.

Quanti veicoli a celle a combustibile vedremo circolare in futuro?

È difficile prevederlo oggi. Dipende, tra l'altro, dagli sviluppi tecnologici, dall'accesso all'idrogeno e dal suo costo, ma anche dalle decisioni politiche in materia normativa e fiscale.
 

A che punto è Volvo per quanto riguarda lo sviluppo di veicoli a celle a combustibile e quali saranno i prossimi traguardi più importanti?

Proprio in questo momento, stiamo collaudando i nostri veicoli a celle a combustibile sul nostro circuito di prova e questo è entusiasmante. Nel 2023, inizieremo a condurre test su strade pubbliche e nel 2025 introdurremo clienti pilota selezionati. Il lancio dei nostri veicoli a celle a combustibile avverrà nella seconda metà di questa decade, quindi dobbiamo rimboccarci le maniche.

Ma i trasportatori non dovranno aspettare per intraprendere il loro percorso verso trasporti a zero emissioni. Volvo offre già una gamma completa di veicoli elettrici a batteria che sono molto competitivi. Questi veicoli continueranno a essere molto importanti per ridurre le emissioni di anidride carbonica nel settore dei trasporti anche quando saranno disponibili i veicoli a celle a combustibile. Un'altra opzione per la riduzione delle emissioni dei trasporti sono i nostri veicoli attualmente disponibili alimentati con carburanti rinnovabili, come il biogas e l'HVO (olio vegetale idrogenato). 

Ulteriori informazioni sui veicoli a celle a combustibile

Articoli correlati