Volvo Trucks

ITALY

×

Gli interni della nuova cabina di Volvo FM: il massimo del comfort di guida

| 6 minuti di lettura | 6 minuti di lettura
Dal lancio del Volvo FM alla fine degli anni '90 è la prima riprogettazione degli interni della cabina. Carina Byström, Chief Designer Interior presso Volvo Trucks, spiega cosa ha ispirato lei e i suoi colleghi nella fase di riprogettazione dal pavimento al soffitto.
Carina Byström, Chief Designer Interior presso Volvo Trucks davanti a bozzetti di progetto di Volvo FM e campioni di colore su una parete
Carina Byström ha diretto la riprogettazione degli interni spaziosi della nuova cabina del Volvo FM, un lavoro mantenuto in gran segreto.

Entrando nel nuovo Volvo FM, la prima cosa che ti colpisce è quanto sia più spazioso. Un montante anteriore rialzato offre un metro cubo in più all'interno della cabina, con più spazio per gli oggetti essenziali, ad esempio i vani portaoggetti. Ma aumenta anche la sensazione di ariosità e consente ai conducenti di spostarsi più liberamente. “Poter distendere completamente le braccia sopra di te o spostarti facilmente nella cabina, anche con una tazza di caffè in una mano, fa veramente la differenza. Ti dà un senso di libertà, una sensazione fantastica!”, afferma Carina Byström. 

Volevamo assicurarci che tutto fosse visibile e facilmente raggiungibile dal posto di guida.
Schizzi a matita del cruscotto della cabina e del veicolo Volvo FM La strategia di progettazione per la cabina è stata incentrata sul corpo umano e sul posizionare ogni elemento a portata di mano del conducente.

Carina Byström ha condotto la riprogettazione dei nuovi interni della cabina del Volvo FM, un lavoro che è iniziato presso lo studio di progettazione di Volvo Trucks di Göteborg quasi cinque anni fa e che, finora, è stato tenuto segreto. Fin dall'inizio, Carina e il suo team si sono concentrati sulla progettazione della nuova cabina in base alle esigenze dei conducenti. Il nuovo Volvo FM doveva essere estremamente pratico e confortevole, poiché non è solo uno strumento e un luogo di lavoro, bensì anche un posto in cui ricaricarsi e raccogliere le forze. Pertanto, la strategia di progettazione è stata incentrata sul corpo umano e sul posizionare ogni elemento a portata di mano del conducente.

“Workpod” era un concetto che Carina e il suo team di progettazione di Volvo Trucks hanno utilizzato come fonte principale di ispirazione per il loro lavoro. “Come conducente, svolgi tutti i tipi di attività nella cabina del Volvo FM: guida, amministrazione, talvolta ricevendo chiamate, cercando informazioni o pranzando, pertanto lo spazio deve essere versatile. Allo stesso tempo, volevamo assicurarci che tutto fosse visibile e facilmente raggiungibile dal posto di guida”, spiega Carina. 

Vista dall'alto di Carina Byström che taglia un campione di pelle Carina e il suo team di design degli interni hanno lavorato direttamente con esperti ergonomici, specialisti dell'interfaccia uomo macchina (HMI) e persino analisti dei materiali durante la progettazione del nuovo Volvo FM.

Oltre alla spaziosità, un'altra cosa che colpisce immediatamente del nuovo Volvo FM è l'eccezionale visibilità della cabina. La nuova cabina è dotata di finestrini più grandi e più bassi che offrono un campo visivo molto più ampio, nonché di nuovi specchietti retrovisori e di una telecamera d'angolo lato passeggero. È stato dimostrato che una migliore visione diretta dalla cabina riduce direttamente i tempi di reazione del conducente. E poiché i conducenti di Volvo FM devono spesso guidare in spazi ristretti o strade trafficate della città, la visione diretta è essenziale. 

Tuttavia, per un conducente, essere totalmente concentrato e reattivo non significa solo vedere le cose meglio, ma anche ridurre al minimo le distrazioni. Carina e i suoi colleghi del team di progettazione hanno lavorato duramente per raggiungere questo obiettivo per il nuovo Volvo FM. La nuova cabina comprende un nuovo cruscotto con più vani portaoggetti, un quadro strumenti ad alta risoluzione da 12 pollici e un display laterale touch-screen da 9 pollici opzionale per Infotainment, supporto per la navigazione, informazioni sul trasporto e monitoraggio della telecamera.

“Negli ultimi dieci anni, abbiamo la sensazione di aver aggiunto informazioni e distrazioni alle nostre vite e all'ambiente di guida. Ma è difficile elaborare tutte queste informazioni. Abbiamo percepito la possibilità di interrompere questa tendenza. Questa riprogettazione si è dimostrata una vera opportunità per ridurre le cose all'essenziale e dare la priorità a ciò che stai vedendo e al momento in cui lo stai facendo. Ti consente anche di personalizzare il display in base alle tue esigenze”, afferma Carina.

Carina tocca un campione di tappetino nero ad alta aderenza I tappetini ad alta aderenza sono stati progettati per offrire ai conducenti un punto di appoggio estremamente stabile.

Ciò significa, ad esempio, che il numero di icone sul quadro strumenti è stato ridotto e che i segnali e gli avvisi principali sul quadro sono stati rinforzati con una luce diffusa in sottofondo. La luce cambia da un colore bianco ambientale a verde quando è in corso un'azione, ad esempio quando viene attivato l'indicatore di direzione. Diventa gialla per avvisare il conducente di un'anomalia e rossa per indicare che si è verificato un problema serio e che il veicolo dovrebbe essere fermato.

Conducente seduto nella cabina con il nuovo display laterale touch-screen Un nuovo display laterale touch-screen che può essere attivato anche tramite controllo vocale o pulsanti sul volante consente ai conducenti l'accesso ininterrotto agli strumenti di cui hanno bisogno.

Un altro degli obiettivi del team di progettazione era quello di offrire ai conducenti di Volvo FM un accesso ininterrotto agli strumenti di cui avevano bisogno. Il nuovo touch-screen sul display laterale è accessibile tramite controllo vocale o pulsanti posizionati intuitivamente sul volante. 

“Desideriamo che il conducente si concentri sulla strada ed è per questo che il display può essere controllato in diversi modi”, afferma Carina.

Carina Byström appoggiata all'esterno della cabina del Volvo FM Carina sottolinea che una delle chiavi del successo della riprogettazione è stata la collaborazione di molti degli esperti di Volvo Trucks.

Per i conducenti, la cabina è anche un luogo in cui ricaricarsi. Dietro il sedile del conducente, il nuovo spazio abitabile del Volvo FM è stato rinnovato per garantire il massimo comfort. Il nuovo letto della cabina è stato rialzato di 17 cm, offrendo così spazio aggiuntivo sopra e sotto. Inoltre, il livello di comfort nella cabina è aumentato ancora di più grazie a un migliore isolamento che aiuta a proteggere dal freddo, dal calore e dal rumore. 

Il pavimento è ora più piatto, rinforzato e dotato di tappetini appositamente progettati e ad alta aderenza per offrire ai conducenti un punto di appoggio estremamente stabile, sia all'interno della cabina sia quando si sale sul veicolo. Inoltre, il nuovo I-Shift più sottile ed ergonomico facilita il passaggio dal sedile al letto. 

Carina Byström spiega che, all'inizio, lei e i suoi colleghi volevano che ogni parte del progetto si integrasse perfettamente. Ciò significa che nel veicolo sono stati inseriti elementi estetici, ma anche soluzioni intelligenti che migliorano la vita, ma che potresti non notare subito. Ad esempio, ci sono pannelli LED integrati nei divisori del vano. “È un dettaglio relativamente piccolo, ma pensiamo che i conducenti lo apprezzeranno. Dopotutto, la cabina è un posto in cui trascorri molto tempo come conducente, pertanto è bello trovare lo spazio abitabile riposante e un po' accogliente”. 

Carina sottolinea che una delle chiavi del successo della riprogettazione del Volvo FM è stata la collaborazione di molti degli esperti di Volvo Trucks. Il team di progettazione di Volvo FM ha lavorato direttamente con esperti ergonomici, specialisti dell'interfaccia uomo macchina e persino analisti dei materiali che hanno testato e ritestato ad esempio l'aderenza del nuovo tappetino della porta in modo che i conducenti potessero ottenere un solido punto di appoggio quando entrano nella cabina. “In un design potente, tutti questi diversi elementi devono fondersi per creare un ambiente di lavoro e di vita armonioso”.

Nuovo Volvo FM

Ghiottone sulla strada
I progettisti di Volvo Trucks spesso traggono ispirazione direttamente dalla natura della Svezia settentrionale. Per il Volvo FM, una fonte di ispirazione è stato il ghiottone, un carnivoro tozzo e muscoloso che vaga per le zone selvagge dell'estremo nord. Versatile e pronto a qualsiasi sfida, questo mammifero è sorprendentemente forte, nonostante le sue dimensioni ridotte; spesso affronta animali molto più grandi, persino orsi adulti. 

Illustrazione viola, bianca e grigia di un ghiottone

Robusto e versatile 
“Un Volvo FM può essere un veicolo antincendio, per il trasporto di ghiaia o per la raccolta dei rifiuti e il lavoro dei conducenti gioca un ruolo importante nella società, sono i veri eroi di tutti i giorni. Per questo, volevamo che il design del veicolo fosse basato su linee e caratteristiche robuste, per soddisfare i diversi impieghi e per interagire con il mondo esterno in modo positivo”.

Connesso
Il nuovo Volvo FM è progettato intorno all'interazione uomo-macchina. “C'è una nuova intelligenza nel veicolo e parte del nostro lavoro è stato quello di assicurarci che tutti i sistemi fossero collegati e interagissero senza problemi in ogni situazione”.

Notizie correlate