Volvo Trucks

ITALY

×

In che modo il regolamento sulla sicurezza generale dell'UE cambierà gli autocarri?

3 minuti 3 minuti
Nell'ambito di una nuova proposta per la sicurezza dei veicoli, i camion includeranno una gamma di nuove funzionalità di sicurezza attiva. Fa parte dell'impegno dell'UE per dimezzare il numero di feriti da incidenti stradali entro il 2030. Quindi, come cambieranno i camion? I nuovi veicoli in Europa includeranno una varietà di funzionalità di sicurezza attiva a partire dal 2022, secondo un accordo provvisorio raggiunto dalle istituzioni dell'UE a maggio. Per i camion, tali misure includono oltre dieci funzioni proposte, tra cui il riconoscimento delle distrazioni (mirato a interrompere l'uso dello smartphone alla guida), registratori di dati sugli incidenti "scatola nera" e assistenza intelligente alla velocità, una funzione che avvisa il conducente quando supera il limite di velocità. Sebbene i dettagli tecnici esatti siano ancora in fase di elaborazione, sappiamo che alcune di queste funzionalità sono già presenti in qualche forma in molti camion odierni. Altri dovranno essere progettati o adattati per rispondere ai nuovi requisiti dell'UE. In ogni caso, aspettati di vedere un'ondata di nuove funzionalità di sicurezza implementate nei nuovi veicoli dell'UE tra il 2022 e il 2028.
Anna Wrige Berling

Riduzione degli incidenti tra i camion e gli utenti della strada vulnerabili

Come mai avviene questo? L'obiettivo generale è salvare vite umane. L'UE stima che le nuove normative sui veicoli salveranno più di 25.000 vite ed eviteranno almeno 140.000 lesioni gravi entro il 2038.

Un obiettivo fondamentale è ridurre il numero di incidenti tra camion e utenti della strada vulnerabili, come ciclisti e pedoni. E due delle nuove funzionalità attive proposte per i camion, ovvero il nuovo sistema di rilevamento e avviso per gli utenti della strada vulnerabili e la nuova norma sulla visibilità diretta per i camion, mirano entrambi a proteggere gli utenti della strada vulnerabili.

Le norme sulla visibilità diretta, che saranno introdotti gradualmente a partire dal 2025, comprendono requisiti specifici per migliorare la visibilità dei conducenti dalla cabina e per eliminare gli angoli ciechi. È stato dimostrato che una migliore visibilità diretta dalla cabina riduce i tassi di incidente e migliora i tempi di reazione dell'autista. La nuova norma sulla visibilità diretta si ispira direttamente a un programma analogo a Londra, per cui i camion vengono valutati in base alla visibilità diretta dalla cabina. A Londra, solo i camion che rispondono a una norma predefinita saranno ammessi nelle strade urbane.
 

Un passo in avanti verso le zero vittime?

L’obiettivo a lungo termine dell’UE, noto come "Vision Zero" prevede l’eliminazione di incidenti mortali e con lesioni gravi sulle strade europee entro il 2050.

Funzionerà? Eliminare ogni singolo incidente è naturalmente molto difficile, ma noi di Volvo Trucks consideriamo gli zero incidenti, o "Vision Zero", come una mentalità. La nostra filosofia è che fondamentalmente tutti gli incidenti sono evitabili. Poiché sappiamo che l'errore umano contribuisce al 90% degli incidenti, i sistemi di sicurezza attiva che aiutano i conducenti a ridurre il numero di incidenti causati dall'errore umano sono fondamentali per raggiungere questo obiettivo.
 

Conducenti: il sistema di sicurezza più importante che abbiamo oggi

Ma qualunque siano i requisiti finali dell'UE, è importante riconoscere che il sistema di sicurezza più importante è il conducente. Sebbene le funzionalità di sicurezza attiva siano essenziali, non riducono l'importanza di un conducente attento e ben addestrato per prevenire gli incidenti.

Per aiutarti a prepararti per il nuovo regolamento di sicurezza generale dell'UE, che dovrebbe includere più di dieci nuove funzioni obbligatorie di sicurezza attiva nei camion europei, ho preparato una breve guida alla legislazione dell'UE e al motivo per cui viene implementata. La guida illustrata ti aiuterà a:

  • ottenere una panoramica della serie di nuove funzioni obbligatorie di sicurezza attiva, tra cui il riconoscimento delle distrazioni, i registratori di dati sugli incidenti "scatola nera" e l'assistenza intelligente alla velocità, che saranno incluse nei nuovi camion dell'UE.
  • Ottenere un riepilogo delle date fondamentali da tenere d'occhio, in modo da poter pianificare e preparare la tua attività.
  • Comprendere meglio il ragionamento alla base della normativa e l'impatto previsto della normativa stessa sulla sicurezza stradale

Learn more about the new EU General Safety Regulation

Anna Wrige Berling

Anna Wrige Berling works as Traffic and Product Safety Director at Volvo Trucks.

Articoli correlati