Trucks

×

In che modo i dati e la tecnologia wireless impediscono la rottura dei veicoli

| 4 min. | 4 min.
E se avessi potuto sapere in anticipo quando il tuo veicolo si sarebbe rotto? Quanto ciò avrebbe influito sul miglioramento dei tempi di attività e sulla produttività della tua azienda? Con l'aiuto dei dati, la nostra comprensione di come funzionano i veicoli sta migliorando rapidamente. E con l'aiuto dell'intelligenza artificiale (AI) e dell'apprendimento automatico, sarà possibile prevedere i guasti con una precisione ancora maggiore.
In che modo i dati e la tecnologia wireless impediscono la rottura dei veicoli
La grande quantità di dati raccolti oggi dai veicoli ci permette di affermare che è sempre più facile identificare e riparare eventuali danni prima che portino a guasti imprevisti.

Tradizionalmente, per massimizzare i tempi di attività ci si è sempre avvalsi di una manutenzione regolare e programmata e di misure reattive come i servizi di supporto in caso di guasti. Tuttavia, grazie alla gamma di sensori e tecnologie wireless generalmente presenti sui veicoli di oggi, le aziende possono essere molto più proattive.
 

In che modo i dati e la tecnologia wireless possono prevenire i guasti?

Il fulcro dei servizi connessi e della manutenzione preventiva è che, utilizzando la tecnologia e i sensori wireless, è ora possibile raccogliere grandi quantità di dati da un veicolo in tempo reale. Analizzando questi dati e identificando i modelli, è quindi possibile prevedere e anticipare un guasto prima che si verifichi. In questo modo si ha il tempo di programmare una visita in officina a proprio piacimento e quindi correggere l'errore prima che causi un guasto imprevisto.
 

"Nel breve tempo in cui ho lavorato in questo campo, ho visto le tecnologie e le nostre capacità espandersi in modo esponenziale", afferma Matthias Tytgat, manager del centro di monitoraggio di Volvo Trucks a Gand, in Belgio.
 

"Nel 2016 stavamo monitorando da remoto un solo componente e ci è voluta un'intera giornata per concludere un controllo completo in una flotta di diverse centinaia di veicoli. Oggi monitoriamo più componenti in decine di migliaia di veicoli e possiamo concludere un controllo completo dell'intera flotta in soli otto minuti. E ciò che sorprende di più è che stiamo migliorando costantemente".
 

Il ruolo dell'intelligenza artificiale nel rimodellare l'industria dei veicoli

Più dati un sistema è in grado di analizzare, più accuratamente può prevedere i risultati. Inizialmente, i servizi connessi e i servizi di monitoraggio in tempo reale erano stati progettati per reagire a determinate soglie o valori dei sensori per i singoli parametri come mezzo per prevedere i guasti. Ad esempio, quando il motore supera una temperatura impostata.
 

"Sebbene questo tipo di informazione sia utile, può essere alquanto limitata perché non tiene conto delle circostanze esclusive del veicolo e delle condizioni di guida", spiega Matthias. "Sebbene sia importante rilevare un potenziale guasto il prima possibile, è anche importante non portare un veicolo in officina inutilmente".
 

L'apprendimento automatico può essere utilizzato per analizzare maggiori volumi di dati e per rilevare modelli impossibili da definire con un normale insieme di regole. Ciò si traduce in previsioni ancora più accurate. È possibile combinare parametri e punti dati diversi da una più ampia varietà di componenti e sensori, che vengono quindi analizzati dai sistemi di intelligenza artificiale per rilevare modelli indicativi di potenziali comportamenti problematici che potrebbero causare un guasto.
 

Ad esempio, le temperature di diverse parti possono essere analizzate in combinazione con altri fattori come il chilometraggio del veicolo e i codici di errore. Una volta che un algoritmo di apprendimento automatico è stato impostato per identificare uno schema o una combinazione di fattori che spesso causano un guasto particolare, diventa possibile prevedere i problemi per i singoli veicoli, indipendentemente dal tipo di applicazione in cui si trovano.
 

"Sarà come se il servizio fosse stato creato per un veicolo specifico e per il suo cliente", afferma Matthias. "E mentre continuiamo a migliorare la nostra capacità di analizzare i dati, questi sistemi saranno più accurati".
 

Quanto sono al sicuro i dati?

Ultimamente c'è molta attenzione sulla privacy e sulla sicurezza dei dati e numerosi conducenti sono a disagio all'idea di essere monitorati così da vicino durante il lavoro. Si tratta di preoccupazioni valide, motivo per cui è importante che qualsiasi provider di servizi connesso possa offrire

  • la piena conformità alle normative locali sui dati: es. GDPR in Europa o qualsiasi altra normativa locale.
  • Controllo interno rigoroso in termini di accesso del personale ai dati durante lo sviluppo e il funzionamento del servizio, nonché piena trasparenza sulla modalità di utilizzo dei dati.
  • Infrastruttura standard del settore e sicurezza delle informazioni, che viene regolarmente rivalutata e aggiornata.
     

Per saperne di più su come la connettività e i servizi connessi possono aiutare i proprietari di veicoli a migliorare le operazioni della propria flotta, scarica la nostra documentazione sulla tecnologia e sull'efficienza di guida. Qui imparerai:

  • Come la connettività può migliorare la sicurezza e prevenire gli incidenti
  • Come i dati possono aiutare a ridurre il consumo di carburante
  • Come l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico vengono utilizzati per sviluppare una preparazione personalizzata in tempo reale per i conducenti.

Guida: Come la tecnologia contribuisce all'efficienza di guida

Matthias Tytgat

Gestore e titolare del servizio, monitoraggio in tempo reale

Articoli correlati

Latest Press Release

Latest Press Release