Trucks

×

Tecnologia dei motori: Uno sguardo ai fondamenti

3 minuti 3 minuti
Specificare il motore giusto quando si acquista un nuovo camion è la chiave per ottenere il massimo dal proprio investimento. Ecco un riepilogo di alcuni dei concetti più importanti.
Sverker Åsemyr

Alimentazione

Prima di tutto: energia. Nei motori, la potenza viene normalmente misurata in cavalli vapore (CV). Un tempo si trattava del calcolo del tempo impiegato da un cavallo per trainare un peso specifico a una distanza prestabilita. Ma oggi si ottiene moltiplicando la coppia (la forza di svolta) per il regime del motore (giri/min). In Volvo Trucks, i motori a lungo raggio vanno da circa 400 CV a 750 CV. Un motore con più cavalli vapore ti consente di trasportare carichi più pesanti a una velocità maggiore e su pendii più ripidi. D'altra parte, normalmente consuma più carburante se il conducente utilizza una potenza eccessiva.
 

Coppia

Può essere utile tenere d'occhio anche la coppia (forza di svolta) e il regime del motore (giri/min) singolarmente. Prendiamo il nuovo motore turbocompound D13TC di Volvo Trucks. Aggiunge una coppia extra pari a quella di un'auto (300 Nm) grazie a una maggiore efficienza del motore, mantenendo basso il regime di giri/min del motore. La coppia aggiunta consente velocità superiori durante la marcia in salita. Nel contempo, il basso numero di giri significa che il camion è più silenzioso e consuma meno carburante.
 

Volume

Un'altra misura è il volume. Il volume del motore è pari al volume totale di tutti i cilindri del motore ed è misurato in litri. Il volume del motore viene spesso chiamato in causa quando si parla delle dimensioni del motore di auto e pick-up, che variano notevolmente tra i modelli. Ma il numero di cilindri non varia altrettanto quando si tratta di camion a lungo raggio. Ciò è dovuto al fatto che, sebbene un numero superiore di cilindri produca più potenza, un numero eccessivo provoca una sollecitazione indesiderata del motore. Ecco perché scoprirai, ad esempio, che i motori diesel a lungo raggio di Volvo Trucks sono tutti motori a sei cilindri da 13 litri, mentre i camion che coprono distanze più brevi a volte hanno motori a quattro cilindri.
 

Emissioni

Accanto a queste misure, c'è una delle differenze più significative in assoluto dal punto di vista ingegneristico e ambientale. In che modo il motore gestisce le emissioni di NOx nocivi? Vi sono due tecnologie principali: Motori EGR e SCR. L'EGR (Exhaust Gas Recirculation) tratta le emissioni all'interno della camera di combustione riducendo la temperatura dei gas di scarico e la generazione di NOx. Per contro, l'SCR (Selective Catalytic Reduction) gestisce le emissioni utilizzando un catalizzatore e un fluido di scarico diesel (DEF), comunemente noto come AdBlue, per ridurre i NOx.
 

Entrambe le tecnologie hanno dei pro e dei contro. Ad esempio, l'EGR non richiede l'ingombro e il peso che un sistema SCR occuperebbe su un camion, ma allo stesso tempo pone delle difficoltà in termini di prestazioni del motore e risparmio di carburante.
 

Oggi esiste una terza alternativa, ovvero la tecnologia turbocompound. I motori turbocompound utilizzano entrambe le tecnologie SCR ed EGR per ridurre notevolmente l'utilizzo di AdBlue. In alcuni segmenti, come il lungo raggio, sono anche in grado di erogare una coppia elevata e ridurre il consumo di carburante.
 

Emergono alternative più rispettose dell'ambiente

Poi ci sono i combustibili alternativi che stanno guadagnando terreno grazie alle crescenti preoccupazioni relative al cambiamento climatico, alle risorse naturali limitate e alla sicurezza energetica. Oggi alcune delle più importanti opzioni di carburante alternativo che funzionano nell'infrastruttura dei motori diesel esistenti includono carburanti sintetici, biodiesel e HVO. (Puoi trovare maggiori informazioni su biodiesel e HVO qui)
 

I motori a gas rappresentano inoltre una valida alternativa in alcuni segmenti come il lungo raggio, dove l'LGN si distingue come un'opzione promettente. Ci sono poi i camion elettrici, particolarmente indicati per la distribuzione urbana, l'edilizia leggera e il trasporto regionale. (Vuoi saperne di più sui camion elettrici e se potrebbero essere adatti alla tua attività? Fai clic qui)
 

È importante notare che la specifica di un veicolo non riguarda solo il motore, ma riguarda l'intero camion. C'è una serie di domande che dovresti porti sulla tua operatività, sui tragitti che percorri e sui tuoi carichi per determinare quale specifica del motore potrebbe essere giusta per te.

Ho preparato una breve guida che presenta le 4 domande chiave che dovresti porti prima di scegliere un motore per il tuo prossimo camion. 

Learn more about how to choose the right engine 

Articoli correlati

Latest Press Release

Latest Press Release