Trucks

×

Sei tipici incidenti di autocarri: ecco cosa ci dicono

| 4 min. | 4 min.
Negli ultimi decenni, il numero di incidenti mortali che hanno coinvolto autocarri pesanti è notevolmente diminuito. Tuttavia, rappresentano ancora circa il 15% dei decessi per incidenti stradali nell'UE. L'Accident Research Team (ART) di Volvo Trucks ha una profonda conoscenza di quali incidenti sono più comuni e del perché si verificano.
Sei tipici incidenti di autocarri: ecco cosa ci dicono
L'Accident Research Team di Volvo Trucks ha definito oltre 20 incidenti tipici che rappresentano la situazione sulle strade europee. La figura ne mostra sei.

Ogni incidente di autocarri ha una storia da raccontare su ciò che è accaduto nei secondi precedenti e successivi all'incidente. Una storia che può contenere informazioni approfondite su come l'incidente avrebbe potuto essere evitato. Unendo tali informazioni è possibile trarre delle conclusioni.
 

Le informazioni approfondite producono autocarri e strade più sicuri

Ma questa è solo una parte del lavoro dell'Accident Research Team. Molte delle informazioni approfondite vengono ricavata durante la raccolta e l'analisi delle statistiche nazionali sugli incidenti e l'approfondimento dei dati sugli incidenti, per trovare le correlazioni difficili da individuare. Questo aiuta Volvo Trucks a sviluppare la tecnologia e collaborare con i responsabili politici per rendere finalmente più sicure le nostre strade, un passo alla volta.  

I dettagli degli incidenti studiati forniscono spunti ai team di sviluppo affinché possano apportare miglioramenti alla progettazione per ridurre il rischio che si verifichino questi incidenti
Anna Theander guida l'Accident Research Team di Volvo Trucks.

"L'analisi delle statistiche ci dice quanto sia comune ogni tipo di incidente e i nostri studi approfonditi forniscono i dettagli su come e perché si verificano", afferma Anna Theander, leader di ART, che insieme al team visita i luoghi delle collisioni e studia gli autocarri, desiderosa di saperne di più sugli incidenti.
 

Gli incidenti tipici agevolano l'analisi

Il team ha stabilito un sistema di categorizzazione chiamato Incidenti tipici, che offre una panoramica degli scenari degli incidenti più tipici che coinvolgono autocarri pesanti, in cui si verificano lesioni gravi o mortali.
 

"Gli incidenti tipici rappresentano una buona rappresentazione degli incidenti più frequenti che colpiscono gli occupanti di autocarri pesanti, automobilisti e utenti della strada vulnerabili, come pedoni, ciclisti, conducenti di motorini e motociclette", afferma Anna Theander. 

Un incidente in fase di svolta con un ciclista di solito si verifica negli incroci urbani quando il camion gira verso il lato passeggero e il ciclista procede in rettilineo. Le cause sono solitamente la mancanza di visibilità dalla cabina, la mancanza di comprensione tra ciclista e camionista che si traduce in un'errata valutazione della situazione.

Osservando il quadro complessivo, l'ART può osservare in ciascuno di questi gruppi di utenti della strada alcuni incidenti sono più comuni di altri. Due incidenti comuni per ogni gruppo formano il seguente elenco.
 

  1. Tipo A: Incidente all'abbandono della corsia. Un autocarro esce dalla propria corsia e/o dalla strada. Può causare ribaltamento o collisione con un oggetto. Cause: disattenzione o affaticamento del conducente, che sterza per evitare gli ostacoli. Comune anche durante l'inverno, quando le strade sono sdrucciolevoli.
  2. Tipo A: Collisione con la parte posteriore di un altro autocarro. Collisione tra autocarri che procedono nella stessa direzione. Cause: Disattenzione del conducente o guida a una distanza insufficiente dal veicolo che precede. Anche la visibilità limitate e i fondi sdrucciolevoli possono contribuire.
    Tipo B: Collisione con auto proveniente in senso opposto. Il tipo principale di incidente che provoca il decesso degli occupanti dell'auto. Cause: velocità eccessiva, disattenzione del conducente, sorpasso errato o mal giudicato. Nella maggior parte dei casi, l'auto entra nella corsia dell'autocarro.
  3. Tipo B: Incidente con un'auto a un incrocio. Quando un autocarro si scontra con la fiancata di un'auto in uscita da un incrocio. Cause principali: precedenza non data causa disattenzione. Anche auto o autocarri in marcia a velocità eccessiva o una visibilità limitata possono contribuire.
  4. Tipo C: Attraversamento di un pedone. Si verifica quando un pedone o un ciclista attraversa la strada davanti a un autocarro. Cause: visibilità limitata, disattenzione da parte del conducente o del VRU, mancata valutazione di velocità o distanza.
  5. Tipo C: Incidente in curva svolta con un ciclista. Di solito si verifica agli incroci urbani quando l'autocarro svolta verso il lato passeggero e il ciclista procede in rettilineo. Cause: mancanza di visibilità dalla cabina, mancanza di comprensione tra VRU e autista dell'autocarro che provoca un errore di valutazione della situazione e delle intenzioni dell'altro.
     

"I dettagli degli incidenti studiati forniscono spunti ai team di sviluppo affinché possano apportare miglioramenti alla progettazione per ridurre il rischio che si verifichino questi incidenti. Per ogni indicente tipico possiamo identificare quali caratteristiche di sicurezza possono alleviare o prevenire completamente l'incidente descritto da uno scenario specifico", afferma Anna Theander.
 

Gli incidenti mortali che coinvolgono autocarri pesanti sono diminuiti

Negli ultimi decenni, gli incidenti mortali che coinvolgono veicoli pesanti sono notevolmente diminuiti, nonostante sia aumentato il numero totale di autocarri. Ma il lavoro non è finito. Con l'introduzione della legislazione per standardizzare diversi sistemi di sicurezza sugli autocarri, è possibile evitare un numero superiore di incidenti e ridurne al minimo le conseguenze. La condivisione delle informazioni e la conoscenza approfondita derivanti dalla ricerca continueranno a costituire parte essenziale del DNA di Volvo Trucks. Il numero di incidenti deve essere ridotto a zero.

"Dobbiamo unire le forze nel settore, e nella società in generale, perché ciò avvenga", afferma Anna.
 

Incidenti tipici:

Tipo A: Incidenti che provocano decesso o lesioni gravi agli occupanti dell'autocarro.

Tipo B: Incidenti che provocano decesso o lesioni gravi agli occupanti dell'auto.

Tipo C: Incidenti che causano decesso o lesioni gravi agli utenti della strada vulnerabili come ciclisti, pedoni, conducenti di motorini o motociclette. 

 

Scopri di più sulla ricerca sulla sicurezza di Volvo Trucks

Notizie correlate

Latest Press Release

Latest Press Release